Post of the day

L’Europa vuol fare a pezzi Google per difendere le lobby

(Foto: LaPresse) Domani il parlamento europeo dimostrerà la sua distanza dai cittadini, la sua estraneità ai meccanismi dell’innovazione e la sua scelta di campo in favore delle rendite di posizione di alcuni editori tradizionali. Giovedì 27 ottobre verrà messa ai voti – e con ogni probabilità approvata, visto che gode del favore sia dei popolari…